atti amministrativi

I presupposti del risarcimento del danno da attività provvedimentale

La sentenza del Consiglio di Stato (Sez. V) del 16 maggio 2024, n. 4343 sulla responsabilità civile della Pubblica Amministrazione

Attuazione provvedimenti: per la Camera 544 decreti ancora al palo

Il dossier del Servizio per il controllo parlamentare della Camera: sono 203 i testi fuori tempo, al 1° maggio adottati 268 atti targati Meloni, 335 da smaltire

Le nuove semplificazioni con una modulistica standardizzata in ambito turistico

Istanze, segnalazioni e comunicazioni: ecco cosa cambia con la documentazione approvata dal Tavolo tecnico dell’Agenda per la semplificazione

Semplificazione amministrativa: intesa della Conferenza Unificata sulla modulistica standard

Turismo e commercio, adottata una nuova serie di moduli uniformati nell’ambito del Tavolo tecnico

Attestazioni Oiv (obblighi di trasparenza): adempimenti entro il 15 luglio

Segnaliamo la delibera ANAC del 23 aprile 2024 n. 213 inerente l’attestazione Oiv degli obblighi di trasparenza. L’attestazione, completa della scheda delle verifiche di rilevazione, va pubblicata nel…

Processo amministrativo: sì alla riproposizione di domanda su cui il giudice non si è pronunciato

Segnaliamo la sentenza Consiglio di Stato (Sez. VII), del 9 aprile 2024, n. 3236. La pronuncia riguarda due questioni di natura processuale inerenti rispettivamente alla riproposizione di domande asso…

Processo amministrativo: sì alla riproposizione di domanda su cui il giudice non si è pronunciato

Con sentenza del 9 aprile 2024, n. 3236, il Consiglio di Stato (Sez. VII) è intervenuto anche sulla perentorietà dei termini per il deposito di documenti

Processo amministrativo e ammissibilità della sospensione “impropria”

Il tema è stato affrontato dall’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato con la sentenza 22 marzo 2024, n. 4

Il tema delle semplificazioni al centro del numero di aprile di “PArliamo”

Pubblicata la nuova edizione della newsletter del Dipartimento della Funzione pubblica disponibile anche in versione podcast

Utilizzo illegittimo dello strumento dell’ordinanza contingibile e urgente

Il Consiglio di Stato (Sez. IV), mediante sentenza del 12 marzo 2024, n. 2395, ha accolto i ricorsi della giunta regionale e del Consorzio di bonifica