Questo articolo è stato letto 349 volte

Il podcast della Gazzetta #18 – Le novità in materia di responsabilità erariale introdotte dal Decreto Semplificazioni

Le novità in materia di responsabilità erariale introdotte dal Decreto Semplificazioni

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 11 settembre 2020, n. 120, di conversione con modifiche del decreto legge 16 luglio 2020, n. 76 (c.d. Decreto Semplificazioni), recante misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitale. Il decreto legge era entrato in vigore il 17 luglio.
In questo nuovo appuntamento del podcast della Gazzetta degli Enti Locali si analizzano le innovazioni introdotte dall’art. 21 riguardanti la responsabilità erariale. Il primo comma dell’articolo riguarda i presupposti per la sussistenza del dolo, in quanto si richiede che lo stesso sia provato mediante la dimostrazione della volontà dell’evento dannoso.
Il secondo comma, con una norma temporanea ed eccezionale che trova applicazione con riguardo solo ai fatti commessi in un determinato periodo di tempo, esclude la responsabilità erariale per fatti commessi con colpa grave. La limitazione ha carattere parziale, in quanto riferita solo alle condotte attive e non anche alle omissioni e inerzie.

PER APPROFONDIRE:
Decreto Semplificazioni: prime indicazioni operative per i Comuni.
– S. Biancardi (La Gazzetta degli Enti Locali 24/9/2020) – Conversione Decreto Semplificazioni: le modifiche normative della legge 241/90 riguardanti il procedimento amministrativo.
FOCUS DECRETO SEMPLIFICAZIONI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *