Questo articolo è stato letto 304 volte

Decreto Semplificazioni: prime indicazioni operative per i Comuni

Decreto Semplificazioni: prime indicazioni operative per i Comuni

In attesa che si concluda il percorso di conversione del Decreto Semplificazioni 2020 (d.l. 76/2020) (con il maxiemendamento approvato negli scorsi giorni), IFEL (Fondazione ANCI) pubblica un dossier a disposizione dei Comuni su alcune delle novità introdotte dal legislatore per semplificare e snellire le procedure burocratiche che, a seguito dell’emergenza da Coronavirus, rallenterebbero lo sviluppo e la ripresa del Paese.
Suddiviso in 7 capitoli, il testo elaborato dall’IFEL analizza le procedure in materia di norme derogatorie, appalti pubbliciaffidamenti sotto e sopra soglia e le nuove disposizioni relative alla normativa antimafia. Affronta inoltre l’analisi dell’iter per l’affidamento e l’esecuzione dei contratti e le regole in materia di programmazione e di partenariato pubblico-privato.
La pubblicazione si renderà definitiva dopo le modifiche che potrebbe subire il testo di legge in sede di conversione. IFEL ritiene tuttavia che l’impatto delle novità introdotte dal decreto sull’operato dei Comuni imponga sin d’ora una prima e articolata riflessione sulle procedure.

>> IL DOSSIER REDATTO DALL’IFEL.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *