Questo articolo è stato letto 149 volte

Wifi4EU: pubblicati i vincitori del bando, 510 Comuni solo in Italia

WiFi4EU

Sul sito della Commissione europea è stata pubblicata la lista completa dei Comuni vincitori del bando Wifi4Eu, l’iniziativa dell’Unione europea che finanzia l’installazione di reti wifi gratuite negli spazi pubblici come biblioteche, piazze e ospedali, iniziativa giunta quest’anno alla sua seconda edizione. In tutta Europa sono 3.400 gli Enti locali risultati vincitori del bando, a cui sono stati assegnati voucher per un totale di 51 milioni di euro. A fare domanda di partecipazione erano stati oltre 10mila comuni. La prima call di Wifi4Eu aveva attirato oltre 13mila candidature e distribuito 2.800 voucher. I vincitori italiani erano stati 224 su 3.202 partecipanti, un record fra i Paesi Ue.

L’entità del premio e i Comuni vincitori

Come risulta dall’elenco pubblicato sul sito della Commissione europea, i Comuni italiani vincitori del bando sono 510. Da Alberobello a Cantù, da Fiumicino a Marsala: le municipalità vincitrici avranno a disposizione un voucher da 15mila euro per creare gli hotspot necessari all’entrata in funzione delle reti internet. Italia, Spagna e Germania, visto l’alto numero di adesioni, hanno raccolto il numero massimo di voucher messi a disposizione dall’iniziativa europea per ogni Stato membro. Il 98% dei voucher è stato assegnato nei primi 60 secondi di apertura del bando sulla base del criterio ‘primo arrivato, primo servito’ (first-come, first-served). Quindici comuni italiani sono stati inseriti in una lista di riserva, nel caso in cui qualcuno dei vincitori si ritiri.

>> CONSULTA LA LISTA DEI COMUNI ITALIANI VINCITORI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *