Veronesi, non sfruttare atomo è regresso

Mi inchino alla volontà popolare. Ma il sole stesso è una grande centrale nucleare

l 20 Giugno 2011
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

“Mi inchino alla volontà popolare, sono un democratico, però sono convinto che in futuro non sfruttare l’energia sprigionata dall’atomo sarebbe un regresso. La scienza va verso il futuro”. Lo ha detto Umberto Veronesi, direttore scientifico dell’Istituto europeo di oncologia di Milano, in visita all’ospedale Businco di Cagliari, rispondendo a una domanda sull’esito dell’ultimo referendum sul nucleare. “Il sole stesso – ha spiegato l’ex ministro della sanità – è una grande centrale nucleare, non è che ci buttino il carbone. E noi dobbiamo riprendere, microscopicamente, questo principio. L’universo è nucleare”.

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento