Questo articolo è stato letto 4 volte

Ue: Life+, sì degli europei al Fondo unico a tutela clima-ambiente

Per gli europei la tutela dell’ambiente, e le azioni di lotta contro il cambiamento climatico, hanno bisogno di uno specifico strumento finanziario dell’Ue: lo chiedono quasi l’85% degli europei interpellati in una recente consultazione pubblica sul futuro dell’attuale programma ‘Life+’. Insomma, gli europei promuovono l’idea di mantenere un unico Fondo Ue esclusivamente dedicato all’ambiente. Non solo, il 55% di loro chiedono di incrementarne la dotazione. Il programma attuale Life può contare su 380 milioni di euro. È quanto emerge da una conferenza organizzata dalla Commissione europea sul futuro di ‘Live+’, in vista della preparazione del prossimo quadro finanziario pluriennale europeo 2014-2020. La consultazione doveva valutare la necessità o meno di inserire nel bilancio dell’Unione uno specifico programma per l’ambiente e il clima.
Gli europei, oltre a chiedere un Fondo per l’ambiente e il clima finanziariamente più ricco dell’attuale, sostengono anche ”un programma per l’ambiente comunitario, in grado di aiutare gli Stati membri ad attuare in maniera efficace la politica ambientale dell’Ue. Per l’82,1% degli interpellati quest’aspetto va considerato come primario in un futuro programma Life. Il programma dovrebbe inoltre servire a cogliere sfide europee e globali, contribuire a diffondere le migliori pratiche, promuovere il trasferimento delle conoscenze e la creazione delle capacità e sensibilizzare l’opinione pubblica.
Infine, dalla consultazione emerge che i ‘progetti integrati’ sono utilissimi per migliorare le sinergie e facilitare gli investimenti nel settore ambientale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *