Si litiga anche nella virtuosa Salerno

Inceneritore

Il Sole 24 Ore
22 Giugno 2011
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Se a Napoli tiene banco l’inedito asse Pdl-Idv, a Salerno ? città uscita da qualche anno dall’emergenza ed esempio virtuoso con una raccolta differenziata al 72% ? è più che mai braccio di ferro tra municipio e amministrazione provinciale. Tutta colpa del termovalorizzatore: la gara per la realizzazione dell’impianto ? fanno sapere dalla provincia: se l’è aggiudicata l’Ati che fa capo a Daneco Impianti srl assieme a Acmar scpa e Rcm costruzioni srl. Per il presidente della provincia Edmondo Cirielli (Pdl) è un «risultato storico» perché per la prima volta in Campania «è un ente a dare risposte concrete al territorio» in materia di rifiuti. Il sindaco Vincenzo De Luca (Pd) si oppone: «Non c’è nessuna aggiudicazione definitiva». E annuncia la richiesta di «accesso agli atti» denunciando «la mancanza di compatibilità urbanistica dell’area individuata».

Redazione

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento