Questo articolo è stato letto 44 volte

Rottamazione cartelle esattoriali: ANCI chiede la proroga al 31 marzo

Rottamazione cartelle esattoriali

Una proroga al 31 marzo in relazione al termine per la rottamazione delle cartelle esattoriali: sarà una richiesta ufficiale in questo senso quella effettuata dall’ANCI nei confronti del Governo. Ad ufficializzarlo è nella sua qualità di presidente del Consiglio nazionale dell’Associazione che riunisce i Comuni italiani.
“Moltissimi Comuni italiani – ha rammentato Bianco – e tra questi Catania, non hanno fatto in tempo a provvedere, ma in ogni caso avremmo optato per l’allineamento con l’ultima data utile per la presentazione dei Bilanci degli enti”.

Il 13 gennaio scorso il Consiglio comunale di Catania aveva approvato un ordine del giorno sulla rottamazione chiedendo di adottare i provvedimenti per l’attuazione del Decreto Fiscale 2016 per consentire ai cittadini di pagare al Comune soltanto il dovuto, senza sanzioni e mora, rateizzando gli importi dovuti. Ciò presupponeva però l’adozione del regolamento comunale per dare attuazione alla legge entro il 31 gennaio. Bianco ha annunciato che chiederà ai deputati nazionali catanesi, alcuni dei quali già si sono detti disponibili, di appoggiare la richiesta.

Leggi anche l’articolo Rottamazione cartelle esattoriali: necessario un mese per chiarire aspetti trascurati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *