Questo articolo è stato letto 0 volte

Riscossione, il Lazio fa da sé

Fonte: Italia Oggi

«Creeremo una nostra società per la riscossione dei tributi come già hanno regioni importanti come la Lombardia». Lo ha annunciato il presidente della regione Lazio, Renata Polverini, intervenendo in Consiglio regionale in occasione dell’audizione del senatore Enrico La Loggia, presidente della Commissione parlamentare bicamerale per l’attuazione del federalismo fiscale. «È un progetto che è già in una fase avanzata e che avevamo temporaneamente sospeso perché il decreto sul federalismo sembrava eliminare in qualche modo la riscossione diretta dei tributi da parte delle regioni», ha spiegato Polverini. «Dal momento che così non è, sicuramente andremo avanti e ci sarà un risparmio in termini di costi e la reale possibilità di incidere in termini concreti rispetto all’evasione. Ricordo che il Lazio ha tassi di evasione troppo importanti». Dal canto suo, La Loggia ha ricordato come solidarietà e responsabilità siano i pilastri fondamentali del federalismo. «Bisogna dar prova di saper bene amministrare i fondi a disposizione», ha aggiunto. «Devo dare atto alla presidente Polverini di essersi messa per tempo, e prima di tanti altri, su questa strada».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *