Questo articolo è stato letto 19.647 volte

Pubblicazione ed efficacia delle determinazioni: le FAQ

Pubblicazione ed efficacia delle determinazioni: le FAQ

La pubblicazione delle determinazioni all’albo pretorio del Comune è obbligatoria?
SI. La pubblicazione all’albo pretorio del Comune è prescritta dall’art. 124 del Testo Unico per tutte le deliberazioni del Comune e della Provincia ed essa non riguarda solo le deliberazioni degli organi di governo, consiglio e giunta comunale, ma comprende anche le determinazioni dirigenziali, esprimendo la parola “deliberazione” ab antiquo sia risoluzioni adottate da organi collegiali che da organi monocratici ed essendo l’intento quello di rendere pubblici tutti gli atti degli enti locali di esercizio del potere deliberativo, indipendentemente dalla natura collegiale o meno dell’organo emanante (C.d.S., sez. V, 15 marzo 2006, n. 1370).

La pubblicazione delle determinazioni è sempre necessaria per la loro esecutività?
NO. I provvedimenti dei responsabili dei servizi che comportano impegni di spesa sono esecutivi con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria. I provvedimenti che non comportano impegni di spesa sono esecutivi dal momento della loro adozione. La giurisprudenza più recente (Cons. Stato, Sez. v, 3 febbraio 2015, n. 515) ha rilevato che, “pur se le determinazioni dirigenziali rientrano nella nozione più vasta di deliberazione come riportata dall’articolo 124 del TUEL, non si può affermare lo stesso sull’estensione a queste dei limiti all’esecutività previsti dal seguente articolo 134”. La sentenza del Consiglio di Stato sottolinea in particolare che “Se la necessaria pubblicità dell’azione degli Enti locali, infatti, richiede di applicare ai provvedimenti monocratici le stesse fondamentali regole di pubblicità degli atti degli organi collegiali, ciò non vuol dire che per gli stessi valgano anche le disposizioni che riguardano il conseguimento dell’efficacia”.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO QUI

***

(Le risposte alle FAQ sono estratte, con adattamento per renderne il contenuto aderente alle domande, dal volume edito da Maggioli La redazione degli atti amministrativi del Comune di Tiziano Tessaro – pag. 97/107).

La redazione degli atti amministrativi del Comune - Principi e tecniche

La redazione degli atti amministrativi del Comune - Principi e tecniche

Tiziano Tessaro, 2019, Maggioli Editore
La disciplina della privacy dopo il D.Lgs. 101/2018, la normativa in materia di sicurezza così come modificata dal D.L. 113/2018, convertito in L. 132/2018, la legge di bilancio 2019 (che ha tra l’altro elevato la soglia dei “micro-acquisti” da 1.000 a 5.000 euro), le nuove Linee guida...

118,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *