Questo articolo è stato letto 2 volte

Partecipate e bilanci ai raggi X

Fonte: Italia Oggi

Partecipate degli enti locali e preventivi 2012 sotto la lente dei commercialisti. Gli effetti del referendum dello scorso giugno sulla disciplina delle utility sono al centro di un documento predisposto dalle Commissioni servizi pubblici e governance delle partecipate dell’area enti pubblici. Per i commercialisti al fine di impostare una corretta dinamica di rapporti fra enti e partecipate si dovrà seguire alcuni punti essenziali tra cui la verifica della composizione del patrimonio netto, degli asset immobiliari esistenti all’interno dell’attivo patrimoniale, dell’adozione di un piano industriale e finanziario di breve-medio periodo. Il Cndcec ha inoltre approvato il parere dell’organo di revisione sulla proposta di bilancio di previsione 2012. Il testo però non tiene conto delle novità in materia di Imu e dovrà quindi essere aggiornato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *