Questo articolo è stato letto 1 volte

Italiani pro bottiglie e barattoli vetro

Un italiano su due preferirebbe acquistare il latte conservato in bottiglia di vetro, un materiale considerato ‘eco-friendly’, ma solo il 6% riesce a farlo. Sono questi alcuni dati dell’indagine in 17 paesi europei su un campione di oltre ottomila persone fra i 18 e i 54 anni, dalla InSites Consulting, diffusa dall’associazione dei produttori europei dei contenitori di vetro (Feve).
Secondo il sondaggio, il 54% degli europei e il 62% degli italiani sceglie il vetro perche’ mantiene intatto il sapore di cio’ che contiene, il 48% degli europei e il 58% degli italiani perche’ e’ sicuro e non nuoce alla salute (58% in Italia) e il 43% di entrambi i campioni perche’ e’ un materiale amico dell’ambiente. Il vetro infatti e’ il materiale piu’ riciclato: 80,1% in Europa e 86,3% in Italia. ”La preferenza per il vetro – commenta il presidente della sezione produttori vetro cavo di Assovetro, Antonio Lui – resta molto alta per vino, birra e alcolici, ma anche per condimenti, cibi per bambini e bibite.
Quello che emerge dalla ricerca e’ che i consumatori comprerebbero piu’ vetro se lo trovassero sugli scaffali dei negozi”. Il 52% degli italiani vorrebbe acquistare l’acqua minerale in vetro, anche se in genere vince la plastica, mentre il 48% degli italiani e’ pro-vetro anche per succhi di frutta, normalmente in tetrapack, cosi’ come il 45% sceglierebbe lo yoghurt sotto vetro. In Italia poi circa otto bottiglie su dieci acquistate di spumanti e vini frizzanti sono in vetro (77% contro il 50% europei), ma anche di vino (62% contro 56% europei) e birra (67% contro 53% europei).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *