Questo articolo è stato letto 1.035 volte

Incentivi tecnici e tetto dei trattamenti accessori

Incentivi tecnici e tetto dei trattamenti accessori

Attraverso la deliberazione datata 30 ottobre 2019, n. 26, la Sezione Autonomie della Corte dei conti ha enunciato il seguente principio di diritto in tema di incentivi per funzioni tecniche: “Gli incentivi tecnici previsti dall’articolo 113, comma 2, del decreto legislativo n. 50/2016, così come integrato dal comma 5-bis dello stesso articolo, maturati nel periodo temporale che decorre dalla data di entrata in vigore dello stesso, fino al giorno anteriore all’entrata in vigore del citato comma 5-bis (1° gennaio 2018), sono da includere nel tetto dei trattamenti accessori di cui all’articolo 1, comma 236, della legge n. 208/2015, successivamente modificato dall’articolo 23 del d.lgs. n. 75/2017, pur se la provvista dei predetti incentivi sia già stata predeterminata nei quadri economici dei singoli appalti, servizi e forniture”.

>> CONSULTA IL TESTO DELLA DELIBERAZIONE DELLA SEZIONE AUTONOMIE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *