G20, Bernini: il monitoraggio dell’FMI non è un commissariamento

l 8 Novembre 2011
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

“In realtà non è un commissariamento, si tratta della spiegazione, del motivo, per cui non ci sarà un’erogazione a favore dell’Italia ma semplicemente un monitoraggio che vuole dare credibilità alla road map, ossia alla scansione temporale che noi abbiamo dato alla realizzazione dei nostri provvedimenti”. Lo ha affermato il Ministro delle Politiche Europee, Anna Maria Bernini, a proposito della decisione presa al G20 sul monitoraggio da parte del Fmi sugli impegni presi dall’Italia per la crescita.
“Questo è il senso, è un avallo di credibilità della lettera di intenti che in se stessa non è un provvedimento, ma un impegno a realizzare nel tempo i provvedimenti che porteranno a iniziative per lo sviluppo”.

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento