Questo articolo è stato letto 0 volte

Energia sostenibile: due nuovi strumenti di finanziamento

La Commissione europea ha annunciato il lancio prossimo di due nuovi strumenti di finanziamento al fine di attribuire un sostegno ai progetti di investimento locali e regionali in materia di energia sostenibile in occasione della conferenza co-organizzata dal bureau del Patto dei Sindaci il 13 aprile prossimo nel quadro della Settimana europea dell’energia sostenibile. Da una parte il meccanismo europeo di assistenza su scala locale nel settore dell’energia (ELENA) sarà ampliato al fine di rafforzare le capacità dei comuni e regioni in termini di efficacia energetica e di energia rinnovabile. ELENA sarà divisa in tre parti: ELENA-EIB per il progetti di oltre 50 milioni di euro, ELENA-KfW per i progetti di meno di 50 milioni di euro con un accento particolare sui crediti di carbonio ed ELENA-CEB per i progetti di meno di 50 milioni di euro con un accento sull’edilizia sociale. D’altra parte, il fondo europeo per l’efficacia energetica, che dovrebbe essere lanciato nel maggio 2011, disporrà di 200 milioni di euro al fine di rendere più attraente per il settore privato i progetti locali e regionali in materia di energia sostenibile. Questo strumento avrà lo scopo di incoraggiare la partecipazione e l’investimento del settore in questi progetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *