Questo articolo è stato letto 147 volte

Diritti di rogito per i segretari comunali: due ulteriori sentenze a favore

Diritti di rogito per i segretari comunali

Giungono due nuove ed ulteriori sentenze “gemelle” che confermano l’indirizzo noto in materia di diritti di rogito favorevoli ai segretari comunali, appartenenti alle fasce professionali “A” e “B”, operanti in enti privi di dirigenza. Le sentenze ribadiscono e confermano le motivazioni ormai da tempo note. Si tratta delle sentenze del Tribunale di Ancona datate 22 febbraio 2018, nn. 65 e 66.
Nello specifico le sentenze pongono l’IRAP sulle somme dovute a totale carico dei Comuni convenuti, che vengono condannati anche alla rifusione delle spese legali.

>> SENTENZA TRIBUNALE DI ANCONA 22 FEBBRAIO 2018, n. 65.

>> SENTENZA TRIBUNALE DI ANCONA 22 FEBBRAIO 2018, n. 66.

>> PER APPROFONDIRE: disponibile l’e-book monografico DIRITTI DI ROGITO PER I SEGRETARI DEGLI ENTI LOCALI.

>> Consulta anche l’articolo Diritti di rogito: aumentano i casi di condanna alle spese per le Amministrazioni.

>> Come dirimere il caos in materia per i Comuni? Qui le possibili soluzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *