Questo articolo è stato letto 1 volte

Bonifiche e ripristino ambientale nella terra dei fuochi: al via il gruppo di lavoro per interventi nelle aree agricole e destinate all’allevamento

Entra nella fase operativa il decreto interministeriale sulla terra dei fuochi. Si è svolta giovedì scorso al Ministero dell’ambiente la riunione di avvio del gruppo di lavoro che espleterà le attività tecniche necessarie per la preparazione del regolamento sugli interventi di bonifica, ripristino ambientale e di messa in sicurezza delle aree destinate alla produzione agricola e all’allevamento.

 In Italia mancano infatti parametri per la definizione dell’inquinamento nei terreni agricoli ed il regolamento dovrà colmare questa lacuna per dare sicurezza sul fronte della salute pubblica e della qualità dei prodotti nell’area della “Terra dei fuochi”. A tal fine nel corso della riunione è stata condivisa l’opportunità di esaminare le procedure già applicate in altri paesi europei per le aree agricole, tenendo conto dei dati disponibili a livello nazionale e del “modello scientifico” messo a punto per la “Terra dei Fuochi”. La prossima riunione del gruppo di lavoro è prevista il 4 aprile. Le attività tecniche dovranno concludersi entro il 10 maggio prossimo. 

(Fonte: Ministero dell’ambiente)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *