Questo articolo è stato letto 4 volte

Assegnati premi europei all’efficienza energetica

L’edizione di quest’anno dei premi all’efficienza energetica gestiti dal Centro comune di ricerca (il centro scientifico della Commissione europea) ha visto, per le tre categorie interessate, 25 vincitori provenienti da 14 paesi. Si tratta di premi assegnati nel quadro di tre programmi del CCR intesi ad incoraggiare le organizzazioni pubbliche e private a ridurre i consumi energetici utilizzando tecnologie innovative e ad elevata efficienza energetica. Per il programma GreenLight, tra i vincitori figura la catena di supermercati Delhaize (Belgio), che ha ridotto il proprio consumo annuale di energia destinata all’illuminazione in oltre 130 supermercati per un totale di oltre 20 000 MWh, ossia del 60% (generalmente una famiglia consuma 4MWh l’anno). Per il programma GreenBuilding, Alfred Arnold Verladesysteme (Germania), con uno dei migliori progetti di rinnovamento edilizio, ha realizzato un risparmio energetico superiore al 78% nei propri uffici e officine, mentre il nuovo edificio per uffici Vasakronan AB Riga 2 (Svezia) ha consumato solo il 40% dell’energia consentita dalla legge. Per il programma Motor Challenge, la SATA (gruppo FIAT, Italia) ha realizzato risparmi energetici di circa 15 000 MWh nei propri stabilimenti di produzione (verniciatura di automobili). In totale, grazie ai tre programmi si risparmiano oltre 837 000 MWh di elettricità ogni anno – all’incirca equivalenti al consumo totale di tutte le famiglie in Lussemburgo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *