Alto Adige e Tirolo lanciano il «corridoio verde»

Ambiente – Progetto per la mobilità eco-compatibile: si basa sui veicoli a elettricità e idrogeno

Corriere dell’Alto Adige
2 Settembre 2010
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

BOLZANO – Mobilità alternativa, energie rinnovabili e auto elettriche. In una sola parola: elettromobilità. È il concetto chiave del progetto a cui hanno partecipato la Provincia altoatesina e il Tirolo che prevede la nascita di un «corridoio verde» lungo il Brennero: «Questo progetto – spiega l’assessore all’ambiente Michl Laimer – prevede la costruzione di distributori di idrogeno lungo l’autostrada del Brennero, affinché possa svilupparsi una rete di trasporti sostenibile; dovremo inoltre impegnarci per una mobilità a lungo chilometraggio che si basi sempre di più sull’energia elettrica abbandonando i combustibili fossili. La Provincia da molti anni impegnata nella diffusione di carburanti eco- compatibili, appoggia il progetto in questione che necessiterà di adeguate infrastrutture ». Secondo obiettivo: rendere questo tipo di mobilità alternativa conveniente. Spiega l’assessore Thomas Widmann: «Vorremmo fare sì che fra Vienna e Monaco si possa viaggiare ad un costo inferiore di una “golf” a gasolio». E poi i benefici per l’economia: «Pochi anni fa nessuno parlava di questo nuovo tipo di mobilità invece ora il tema è molto sentito e ci sono moltissime ditte specializzate nel settore come, ad esempio, quello delle macchine ad idrogeno ». L’elettromobilità potrebbe avere interessanti sviluppi turistici; oltre alle auto ecologiche possono essere usate bici elettriche che permettano anche ai turisti meno allenati di muoversi in Alto Adige in modo eco-sostenibile. Il progetto prevede inoltre l’introduzione della borsa dei transiti per il trasferimento del trasposto merci su rotaia nella galleria di base del Brennero, un sistema di rilevamento di dati su ambiente e salute ed una gestione accorta delle risorse per rendere l’Euregio autarchico dal 2030.

Redazione

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento