Videosorveglianza, no all’intelligenza artificiale se lesiva della privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha sanzionato un Comune per aver condotto due progetti che prevedevano la raccolta di dati mediante l’uso di telecamere e microfoni con successiva analisi mediante tecniche di intelligenza artificiale

1 Febbraio 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonamento a lagazzettadeglientilocali.it

620,00€/anno
520,00€/anno

+ IVA*

Cod. MePa E038**

L’abbonamento include:

  • Accesso a tutti i contenuti del portale;
  • Newsletter quotidiana: doppio invio in posta elettronica (Quotidiano + Supplemento “Ultim’ora”);
  • Newsletter d’autore: ogni mese tutte le novità normative e i suggerimenti operativi per i Segretari degli Enti locali;
  • Formazione di PA Digitale Channel: 11 nuovi videocorsi all’anno, a cura dell’Avv. Ernesto Belisario, da seguire in diretta oppure in differita accedendo all’archivio completo delle registrazioni di tutti i corsi svolti;
  • Scadenzario.
  • Rassegna Stampa: gli articoli tratti dai più importanti quotidiani specializzati;
  • Accesso al sito normepa.it con il Testo Unico degli Enti Locali e la Legge n. 241/1990 annotati con prassi e giurisprudenza.

 

* IVA = 22%
** E038A (annuale) E038T (triennale)

Se non hai trovato la soluzione migliore per te, contatta il nostro servizio clienti oppure scopri le altre tipologie di abbonamenti.

Sei già abbonato?

Redazione