Questo articolo è stato letto 2 volte

Via libera del Senato al decreto «svuota-carceri»

Fonte: Il Sole 24 Ore

Il Senato ha approvato con 226 sì 40 no e otto astenuti il decreto del ministro Fornero sul sovraffollamento delle carceri che passa ora all’esame della Camera. A favore Pdl, Pd e Terzo Polo, contro Lega Nord e l’Idv. Tra i punti salienti il ricorso agli arresti domiciliari in diversi casi e la chiusura nel 2013 degli Opg (ospedali psichiatrici giudiziari).

La Lega: chiudere gli ex manicomi è pericoloso
La Lega nord del Senato, in una nota, stigmatizza il voto dell’ Aula a favore della chiusura degli Opg. «Per usare un linguaggio più crudo, ma forse più comprensibile, stiamo parlando – precisa la Lega del Senato – di manicomi criminali, dove sfortunati esseri umani incapace di intendere e di volere ma con incontrollabili istinti criminali vengono tenuti rinchiusi sia per tentare di guarirli sia per impedire loro di fare del male a loro stessi e ad altri».

La risposta del ministro: non ci saranno serial killer in libertà
«Nessuno ha mai pensato di mettere in libertà potenziali serial killer o persone pericolose, chiariamo questo punto». Così il ministro della Giustizia Paola Severino replica all’allarme lanciato dalla Lega sulla chiusura degli Opg, gli ex manicomi criminali. «I detenuti se pericolosi saranno custoditi in luoghi in cui ci sarà la vigilanza ma, rispetto ad oggi, si privilegia la cura. Non saranno certo liberi» assicura il Guardasigilli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *