Trasparenza: obblighi degli organi delle Province

Con la delibera ANAC 14 giugno 2017, n. 641, il Consiglio dell’Autorità ha modificato la determinazione n. 241 dell’8 marzo 2017, relativamente agli obblighi di pubblicazione ex art. 14, co. 1, lett. f) per i sindaci che fanno parte dell’Assemblea delle province (art. 1, co. 56 della legge 56/2014).

Trasparenza: la nuova delibera ANAC

In considerazione della partecipazione di diritto all’Assemblea di tutti i sindaci dell’ambito provinciale, anche di quelli dei Comuni al di sotto di 15mila abitanti cui si applica per l’art. 14, co. 1, lett. f) una trasparenza semplificata, resta ferma per questi ultimi la disciplina specifica per essi prevista.
Diverso è il caso della partecipazione al Consiglio provinciale che avviene per elezione e che presuppone una candidatura da parte degli interessati (art. 1, commi 69 e 70 della legge 56/2014). Per i sindaci eletti, anche quelli dei comuni con popolazione al di sotto dei 15mila abitanti, si applica in questi casi anche la trasparenza dell’art. 14, co. 1, lett. f).
All’interno della delibera si enumerano i casi particolari concernenti i Comuni con popolazione inferiore ai 15mila abitanti, Commissari straordinari e circoscrizioni di decentramento comunale.

>> CONSULTA LA DELIBERA ANAC 14 GIUGNO 2017, n. 641.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.