Termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2017/2019: 30 settembre 2017

Attraverso decreto del Ministro dell’interno del 7 luglio 2017 è stato fissato al 30 settembre 2017 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2017/2019 da parte delle Città metropolitane e delle Province, previsto dall’art. 151 del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267 (Testo Unico Enti Locali). La Conferenza Stato-Città ed autonomie locali, nella seduta del 6 luglio 2017, ha espresso parere favorevole. Il provvedimento è stato pertanto inviato alla Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione (avvenuta nella G.U. n. 158 dell’8 luglio 2017).

Nel frattempo il presidente dell’UPI (Unione Province italiane) Achille Variati ha commentato in maniera positiva  la comunicazione da parte del Governo della disponibilità di altri 100 milioni di euro per Province e Città metropolitane: “Cogliamo come una buona notizia il tweet della Sottosegretaria Maria Elena Boschi che annuncia l’impegno del Governo a garantire 100 milioni per Province e Città metropolitane”. La Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Maria Elena Boschi aveva infatti annunciato la decisione di assegnare 100 milioni per Province e Città metropolitane. “Si tratta di un segnale molto positivo, questo, che arriva dal Governo ai territori provinciali e metropolitani – prosegue Variati – e dimostra la consapevolezza della situazione in cui si trovano queste istituzioni. Ogni risorsa aggiuntiva sarà destinata a garantire esclusivamente ai cittadini il rispetto di diritti essenziali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.