Questo articolo è stato letto 7 volte

Sbloccascuole: redistribuzione di 39 milioni, il parere favorevole della Conferenza Stato Città

La Conferenza Stato, Città e Autonomie locali ha espresso parere favorevole sul D.P.C.M. relativo all’operazione #Sbloccascuole contenente l’elenco degli Enti locali che hanno risposto alla seconda chiamata del 30 settembre scorso. Il decreto è stato firmato dal sottosegretario De Vincenti lo scorso 31 ottobre ed è ora in attesa della registrazione ufficiale. A confermarlo ufficialmente è il portale della struttura operativa ItaliaSicura.

L’operazione #Sbloccascuole, lanciata (lo ricordiamo) lo scorso febbraio, ha reso disponibili 480 milioni di euro liberati dai vincoli di bilancio per Comuni, Province e Città metropolitane in maniera specifica per interventi diedilizia scolastica e per la realizzazione di nuove scuole

Non tutti gli Enti avevano utilizzato l’intero spazio finanziario concesso con D.P.C.M. del 27 aprile scorso e sono stati così recuperati circa 39 milioni, rimessi in campo per proseguire nell’opera di riqualificazione del patrimonio scolastico.
La richiesta degli Enti locali (per entrambe le chiamate) è stata superiore alla disponibilità causando quindi un taglio lineare del 59,54%. Ad oggi oltre mille Enti hanno risposto al monitoraggio del Governo, con l’operazione #sbloccascuole sono stati avviati 1249 nuovi interventi e altri 900 sono già programmati. Gli spazi concessi hanno permesso di attivare risorse bloccate per oltre 1 miliardo. Hanno partecipato all’operazione anche 250 Enti che prevedevano cofinanziamenti per interventi del piano #MutuiBei e che hanno potuto beneficiare di 102 milioni di euro liberati dai vincoli di bilancio.

>> Consulta il Documento approvato dalla Conferenza Stato, Città e Autonomie locali contenente l’elenco degli Enti beneficiari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *