Questo articolo è stato letto 57 volte

Roma, nuovo contratto per i 23mila dipendenti capitolini

Fonte: La Repubblica

È una storia che viene da lontano quella del contratto decentratto (e quindi del salario accessorio) dei 23mila dipedenti di Roma Capitale e che a tarda sera si è chiusa dopo una lunga trattativa tra sindacati e amministrazione capitolina con la firma unitaria di un nuovo accordo. “Abbiamo appena sottoscritto un accordo importante, che supera l’atto della giunta Marino dopo anni di vertenza e una trattativa serrata, durata 10 mesi”, annuncia di fatti Natale Di Cola, segretario della Fp Cgil Roma e Lazio.

La sindaca Virginia Raggi, usa Facebbok, invece, per annunciare la svolta: “Un nuovo contratto per i dipendenti capitolini.Un nuovo inizio per l’amministrazione. Firmato accordo con sindacati. #RomaLavora”, scrive sul social. Non solo: la sindaca infatti si è anche “presa l’impegno – dice Di Cola – affinché venga rinnovato anche il contratto nazionale, portando la questione in tutte le sedi”…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *