Risultati e impatto dell’iniziativa URBAN II

l 27 Luglio 2010
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

La Commissione europea ha pubblicato il rapporto finale della valutazione condotta sui risultati e l’impatto dell’iniziativa comunitaria URBAN II, per il rilancio delle aree urbane degradate. Nel periodo dal 2000 al 2006, URBAN II ha permesso di trasformare e ristrutturare 2 314 000 m² di edifici, di creare 3 238 000 m² di spazi verdi e di sostenere 6 000 piccole e nuove imprese, creando così 2 000 nuovi posti di lavoro. In collaborazione con le associazioni locali e i gruppi di sorveglianza dei quartieri sono stati realizzati 247 progetti volti a ridurre la delinquenza locale, con iniziative riguardanti tra l’altro gli agenti di quartiere, la cura del paesaggio e l’illuminazione stradale. L’aspetto più importante, però, è che in molte zone del programma il processo di rivitalizzazione prosegue anche dopo l’interruzione del finanziamento europeo: il 60% dei progetti ha continuato l’attività dopo il termine del periodo di finanziamento di URBAN II. L’elemento fondamentale per il successo dei progetti è stata la partecipazione a livello locale: quando i soggetti interessati locali hanno partecipato attivamente alla selezione e all’attuazione dei progetti, l’impatto è stato più significativo. >> Per maggiori informazioni

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento