Questo articolo è stato letto 0 volte

Referendum ultimo giorno di sondaggi: il No ancora avanti di otto punti

Fonte: la Stampa

Dopo il «tempo della Brexit» e il «tempo di Trump» c’è il «tempo del referendum». A partire da oggi non si potranno più pubblicare sondaggi, il che significa che il Referendum sulla Riforma Costituzionale è alle porte.
Quasi tutti gli italiani si dimostrano informati sulla data del referendum e tre quarti pensano di essere informati anche sui suoi contenuti. Noi sappiamo a priori che si tende a sopravvalutare questa informazione: alcuni test eseguiti indicano una conoscenza corretta della riforma in un italiano su tre. Non meno di due italiani su tre, tuttavia, voteranno di pancia, quasi che il referendum fosse pro o contro l’attuale presidente del Consiglio…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *