Questo articolo è stato letto 29 volte

Recenti sviluppi in materia di consultazioni dei cittadini e dei portatori di interesse

Consultazioni dei cittadini

Risulta importante segnalare il documento redatto dal Servizio per la Qualità degli Atti Normativi del Senato della Repubblica recante “Recenti sviluppi in materia di consultazioni dei cittadini e dei portatori di interesse”.
La consultazione si configura infatti come uno strumento sempre più utilizzato dalle istituzioni pubbliche per garantire una maggiore apertura dei processi decisionali alla società civile e per assicurare il monitoraggio sulla qualità ed efficacia degli atti normativi in tutte le fasi del ciclo della regolazione.
Sul tema, il Servizio per la qualità degli atti normativi del Senato ha recentemente pubblicato un dossier. Tuttavia, nonostante il poco tempo trascorso, le numerose novità succedutesi nel corso degli ultimi mesi suggeriscono di ritornare sulle questioni là affrontate, dando conto degli sviluppi registratisi in Italia.
Nel rinviare dunque a quanto riportato nel suddetto dossier in tema di definizione, tipologie e scopi delle consultazioni e di contesto internazionale ed europeo, ci si concentra nel documento sulle Linee guida in merito alle consultazioni recentemente approvate dal Senato e si darà poi conto delle novità a livello governativo, soffermandosi sui dati più recenti forniti dal Governo, sulla direttiva della Ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione  e sul parere del Consiglio di Stato sullo schema del nuovo regolamento in materia di AIR, VIR e consultazioni.

>> CONSULTA IL DOCUMENTO INTEGRALE DEL SENATO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *