Questo articolo è stato letto 70 volte

Processo tributario telematico: a partire dal 2017 attivo in tutte le Regioni

Processo tributario telematico

Il processo tributario telematico, già attivo in Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle d’Aosta e Province autonome di Trento e Bolzano, sarà esteso a partire dall’anno 2017 anche all’intero territorio nazionale.

Nel corso del 2016 il piano di estensione del processo tributario telematico si è allargato alle regioni Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto.
Nel 2017 si intende raggiungere il completamento di attivazione in tutta Italia con significativi vantaggi per tutti gli operatori del settore in termini di riduzione di costi, semplificazione e celerità degli adempimenti processuali, con effetti indiretti anche sulla durata del processo tributario.

Il piano sarà completato con l’avviamento del processo tributario telematico in tutte le Commissioni tributarie presenti nelle restanti regioni, secondo il calendario sottostante:

– Campania, Puglia e Basilicata – 15 febbraio 2017
– Lazio, Lombardia e Friuli Venezia Giulia – 15 aprile 2017
– Calabria, Sicilia e Sardegna – 15 giugno 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *