Questo articolo è stato letto 9 volte

Principio di neutralità dei fondi comunitari e vincoli di finanza pubblica

La Sezione delle autonomie della Corte dei conti, pronunciandosi sulla questione, enuncia il seguente principio di diritto: “Nel rinnovato quadro normativo, in assenza di una norma espressa, le risorse provenienti direttamente o indirettamente dall’Unione europea (in specie: fondi POR FESR 2007-2013 e fondi del programma c.d. JESSICA) e le relative spese di parte corrente e in conto capitale sostenute dai comuni non possono ritenersi neutre ai fini del rispetto dell’obiettivo di saldo di finanza pubblica”.

>> Consulta il testo della delibera Corte dei Conti 5 ottobre 2016, n. 28


FORMAZIONE

I Fondi Strutturali europei 2014-2020: cosa sono, come funzionano e quali opportunità offrono

Bologna, 27 ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *