In primo piano

Obbligo vaccinale: “non irragionevoli né sproporzionate” le scelte del Governo Draghi

Per continuare a leggere i contenuti di questa pagina è necessario essere abbonati

Non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento?

Sei già abbonato?
Effettua il login, inserendo nome utente e password negli appositi spazi

Hai dimenticato la password?

One thought on “Obbligo vaccinale: “non irragionevoli né sproporzionate” le scelte del Governo Draghi

  1. Se la ridono e se la cantano senza aver fatto i conti con l’oste!… Il comune cittadino! Soprattutto la minoranza che non vuole lo stato di polizia, la dittatura, le imposizioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *