Questo articolo è stato letto 9 volte

Monitoraggio degli interventi della politica regionale unitaria 2014/2020. Trasmissione Protocollo Unico di Colloquio

Il Ministero dell’economia e delle finanze – Ragioneria Generale dello Stato ha emanato la circolare n. 18 del 30 aprile 2015 con la quale, nel rappresentare l’importanza strategica che riveste l’attività di monitoraggio dei progetti afferenti la Politica di Coesione del periodo 2014/22020 , ha diramato il documento “Protocollo Unico di Colloquio”. Tale documento definisce in modo omogeneo e univoco le informazioni da rilevare per tutti i progetti di investimento pubblico a vario titolo finanziati – dai Fondi Comunitari , dal Fondo di Sviluppo e Coesione (FSC), da altre fonti nazionali – al fine di monitorare l’attuazione della politica regionale e la valutazione di efficacia dell’impianto programmatico. Il Protocollo Unico di Colloquio, in ottemperanza a quanto previsto dalla legge 27 dicembre 2013, art. 1, comma 245, è il frutto di un lavoro condiviso con le Amministrazioni di coordinamento centrale, gli organismi di valutazione nazionale e le Regioni/Province Autonome.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *