Questo articolo è stato letto 126 volte

Misura degli interessi di mora per ritardato pagamento

L’INPS ha appena emesso la circolare n. 91 datata 24 maggio 2017 avente ad oggetto “Misura degli interessi di mora per ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo a decorrere dal 15 maggio 2017”.
Il sommario della circolare reca la seguente dicitura: “Con provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate è stata fissata al 3,50% in ragione annuale la misura degli interessi di mora. Tale misura decorre dal 15 maggio 2017 e trova applicazione, oltre che per il ritardato pagamento delle somme iscritte a ruolo, anche per il calcolo delle somme dovute ai sensi dell’art. 116, comma 9, della legge 23 dicembre 2000, n. 388”.

>> CONSULTA LA CIRCOLARE INPS 24 MAGGIO 2017, n. 91.

>> QUI DISPONIBILE IL TESTO DEL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE 4 APRILE, n. 66826.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *