Questo articolo è stato letto 622 volte

Master di II livello in “Appalti pubblici e prevenzione della corruzione”

Master di II livello in "Appalti pubblici e prevenzione della corruzione"

Con la pubblicazione del bando per l’ammissione l’Università di Ferrara dà il via al Master di II livello “Appalti pubblici e prevenzione della corruzione”, giunto ormai alla terza edizione. Il Master è nato dalla collaborazione del Dipartimento di Economia e Management e del Dipartimento di Giurisprudenza, con l’apporto fondamentale della Regione Emilia-RomagnaConfartigianatoProvincia di FerraraConfindustriaLegacoop EstenseAITRA, Comune di FerraraCNS e ANCI.

Struttura e offerta didattica

Il Master propone un approfondimento formativo interdisciplinare incentrato sui più rilevanti temi di carattere giuridico, economico-aziendale e organizzativo circa gli appalti pubblici, con particolare riguardo alla trasparenza procedurale e alla prevenzione della corruzione nelle relative aree di rischio. Elemento centrale del programma saranno le Linee guida adottate dall’ANAC con uno sguardo ai più recenti e rilevanti orientamenti giurisprudenziali. La formula part-time rende possibile coniugare la frequentazione con impegni di studio o lavoro, oltre all’opportunità di fruire tramite streaming del 50% delle lezioni mediante piattaforma digitale, all’interno della quale saranno poi inserite integralmente le registrazioni audio e video.

Informazioni, costi e scontistica

Il master si rivolge a coloro che operano presso stazioni appaltanti, a dipendenti e dirigenti di imprese che partecipano a procedure di gara e in genere a professionisti o studenti che desiderano maturare un’elevata preparazione nell’ambito dei contratti pubblici, posto che la l. 190/2012 sottolinea l’obbligatorietà dell’attività formativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza non solo per tutte le Pubbliche Amministrazioni, ma anche per le Società partecipate, Ordini e Collegi professionali.
La scadenza per le candidature è il 28 febbraio, mentre l’immatricolazione è possibile fino al 27 marzo 2020L’avvio dell’attività didattica è previsto per il 17 aprile 2020. L’iscrizione comporta il versamento di un contributo pari a euro 4.500,00 suddiviso in due rate.
Entro il 27 Febbraio, previa presentazione di richiesta da inoltrare via PEC, enti ed amministrazioni potranno usufruire dello sconto di € 1.000,00 sul contributo di iscrizione in favore di dipendenti/aderenti/iscritti fino a un tetto di 30 iscritti per ogni utente. Sono inoltre previste 10 borse a totale copertura del costo di iscrizione (7 borse INPS – 3 borse SNA).

>> Scarica il Programma del Master e la Brochure.

>> INFO E ISCRIZIONI.

>> PER ULTERIORI INFORMAZIONI VISITA IL SITO DELL’UNIVERSITÀ DI FERRARA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *