Questo articolo è stato letto 179 volte

Legge di Bilancio 2018 verso l’approvazione finale: i resoconti parlamentari

Legge di Bilancio 2018 verso l'approvazione finale

In attesa che il Parlamento approvi in via definitiva la Legge di Bilancio 2018, importanti passi in avanti sono stati effettuati dalla V Commissione Bilancio della Camera dei deputati nella riunione del 14 dicembre 2017 ha approvato alcuni emendamenti che appare utile riepilogare, per quelli di interesse degli enti gli Enti locali che abbiano un impatto sul bilancio di previsione e/o contenuti di natura finanziario-contabile. Sono stati inoltre giorni di febbile lavoro anche quelli del weekend appena trascorso, con la Commissione Bilancio che ha lavorato alacremente anche domenica, approvando numerosi ed importanti emendamenti al testo ormai definitivo della Manovra 2018.
Tra i punti di rilievo per gli Enti locali all’interno della Legge di Bilancio segnaliamo: la riforma del “predissesto”, ovverosia degli obblighi di riequilibrio per gli Enti in crisi, maggiori fondi per le Province, minori tagli alle Regioni (con 200 milioni di aiuti pieni) e per gli Enti di area vasta la chiusura del blocco delle assunzioni avviato nel 2014 con la Legge Delrio (Province e Città metropolitane potranno applicare un turnover del 100%)

>> Nella TABELLA ALLEGATA è segnalato un riepilogo degli emendamenti di rilievo per gli Enti locali, in cui oltre al testo dell’emendamento è stata inserita una breve nota di commento a firma del nostro esperto Vincenzo Giannotti.

>> QUI DISPONIBILI:
– Resoconto della seduta del 15 dicembre;
– Resoconto della seduta del 16 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *