La copertura delle sentenze nell’anno non giustifica il mancato accantonamento al fondo rischi

L’Ente non può giustificare il mancato accantonamento al fondo rischi, secondo i principi contabili, adducendo di aver e di poter risolvere la questione nell’anno della soccombenza, con opportune variazioni di bilancio e copertura delle spese. Le indicazioni della Corte dei conti (Sicilia)

29 Agosto 2022
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonamento a lagazzettadeglientilocali.it

620,00€/anno
520,00€/anno

+ IVA*

Cod. MePa E038**

L’abbonamento include:

  • Accesso a tutti i contenuti del portale;
  • Newsletter quotidiana: doppio invio in posta elettronica (Quotidiano + Supplemento “Ultim’ora”);
  • Newsletter d’autore: ogni mese tutte le novità normative e i suggerimenti operativi per i Segretari degli Enti locali;
  • Formazione di PA Digitale Channel: 11 nuovi videocorsi all’anno, a cura dell’Avv. Ernesto Belisario, da seguire in diretta oppure in differita accedendo all’archivio completo delle registrazioni di tutti i corsi svolti;
  • Scadenzario.
  • Rassegna Stampa: gli articoli tratti dai più importanti quotidiani specializzati;
  • Accesso al sito normepa.it con il Testo Unico degli Enti Locali e la Legge n. 241/1990 annotati con prassi e giurisprudenza.

 

* IVA = 22%
** E038A (annuale) E038T (triennale)

Se non hai trovato la soluzione migliore per te, contatta il nostro servizio clienti oppure scopri le altre tipologie di abbonamenti.

Sei già abbonato?

Redazione