Questo articolo è stato letto 16 volte

Indennità di malattia per i lavoratori del trasporto pubblico locale

Indennità di malattia

Le aziende del trasporto pubblico locale sono tenute a trasmettere entro il prossimo 31 marzo 2017 la documentazione per beneficiare del rimborso dell’indennità di malattia dei dipendenti per il 2016. Il comunicato della direzione generale per le politiche previdenziali e assicurative del Ministero del lavoro precisa i vari passaggi della procedura per acquisire le informazioni necessarie alla ripartizione delle risorse da destinare alla copertura dei maggiori oneri anticipati dalle aziende Tpl a titolo di integrazione delle indennità di malattie fruite dal personale (articolo 1, comma 148, della legge 311/2004).

La documentazione necessaria

Per richiedere il rimborso le aziende dovranno compilare tre documenti:
• la dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla Camera di commercio (non sarà quindi acquisito il certificato rilasciato dalla Camera di commercio);
• la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà;
• la tabella oneri.

>> CONSULTA IL COMUNICATO DEL MINISTERO DEL LAVORO.

FORMAZIONE
La gestione delle assenze nella Pubblica Amministrazione
Milano, 3 maggio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *