Questo articolo è stato letto 36 volte

Il Rosatellum bis è legge dello Stato: via libera definitivo al Senato

Fonte: Il Post

Dopo ben otto voti di fiducia, tra Camera e Senato, il Rosatellum bis incassa il via libera definitivo dell’aula di Palazzo Madama e diventa legge dello Stato. I sì sono stati 214, a fronte di 61 no e 2 astensioni.
Il testo passa adesso nelle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che dovrà firmarlo per la promulgazione. “Quando mi arriva qualche provvedimento, una legge del Parlamento o un decreto del Governo, io, anche se non lo condivido appieno, ho il dovere di firmarlo” ha dichiarato Mattarella rispondendo alle domande degli studenti incontrati al Quirinale. Nelle scorse ore il M5S aveva fatto appello proprio al presidente per bloccare la riforma. “Devo accantonare le mie convinzioni personali perché devo rispettare quello che dice la Costituzione: che la scelta delle leggi spetta al Parlamento e la scelta dei decreti che guidano l’amministrazione dello Stato spetta al Governo”, ha concluso….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *