Questo articolo è stato letto 22 volte

Il rapporto burrascoso tra gli italiani e classe politica

È in programma lunedì 7 giugno alle ore 20:30 l’evento “La fine della democrazia“, incentrato sulla presentazione del libro di Roberto ChiariniStoria dell’antipolitica dall’unità a oggi“, organizzato e coordinato dal Centro Studi San Benedetto di Brescia.

Scopo dell’indagine raccontata nel libro è distinguere le pulsioni di antipolitica che riposano tra il rifiuto e la valenza, per l’appunto politica, dello stesso. Il diverso atteggiarsi del fenomeno in discorso sarà approfondito lungo l’intero corso della storia nazionale, “dal dopo-Unità all’antiparlamentarismo di fine Ottocento, dal rifiuto della democrazia liberale d’inizio Novecento al fascismo, per chiudere con la critica della ‘Repubblica dei partiti’ culminata in quest’ultimo ventennio nel populismo antipolitico”. L’incontro si svolgerà virtualmente mediante la piattaforma Zoom, nonché in diretta Facebook sulla pagina ufficiale del Centro Studi. I saluti saranno affidati a Emilio Del Bono, sindaco di Brescia; dopo l’introduzione di Marco Nicolai, presidente del Centro Studi, interverranno l’autore Roberto Chiarini, docente ordinario di storia contemporanea e Eugenio Capozzi, anch’esso ordinario di Storia contemporanea presso l’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. Il dialogo sarà invece condotto da Paride Fusaro, esponente del Centro Studi, e da Benedetta Cosmi, giornalista e scrittrice.

>> CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *