Questo articolo è stato letto 35 volte

Il pasticciaccio brutto del M5S a Sesto San Giovanni

Fonte: La Stampa

Il telefono dei grillini lombardi ieri è squillato tutto il giorno. Dalla base dei militanti ai coordinatori regionali. Parole infuocate dopo la notizia sullo scambio di e-mail tra il candidato sindaco del M5S a Sesto San Giovanni, Antonio Foderaro, che in piena campagna elettorale si è rivolto per un lavoro in Regione all’avversario di centrodestra Roberto Di Stefano, uscito poi vincitore al ballottaggio come nuovo sindaco della ex Stalingrado d’Italia.
Il più arrabbiato per la figuraccia è Stefano Buffagni, consigliere regionale e “front man” dei grillini in Lombardia: «Foderaro è un pirla e pure ingenuo. Mette in difficoltà tutti nel Movimento, soprattutto chi non lo conosce. È una cosa grave e inaccettabile quello che ha fatto. Non sappiamo che fare di fronte ad uno di noi che chiede un posto in Regione facendo leva sulla sua posizione»…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *