Governo Gentiloni, oggi la fiducia al Senato

Dopo l’ok dall’aula di Montecitorio con 368 sì, oggi il nuovo esecutivo è alla prova di Palazzo Madama, in un’aula ancora una volta semivuota. Assenti i senatori di Lega e M5s, che hanno lasciato sui banchi una copia della Costituzione.

La Repubblica
14 Dicembre 2016
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Incassata la fiducia alla Camera con 368 sì, il governo Gentiloni è atteso oggi alla prova, meno larga nei numeri, al Senato. Intorno alle 9,45 a Palazzo Madama è iniziata la discussione generale, che proseguirà fino alle 13. Seguirà la replica del presidente del Consiglio, quindi le dichiarazioni di voto e, alle 15, la prima ‘chiama’ dei senatori. Come alla Camera, anche qui l’aula è semideserta, con i banchi delle opposizioni semideserti e gli scranni dei ministri quasi vuoti. Assenti Lega Nord, M5S e i verdiniani di Ala. E con i 35 senatori M5s che hanno polemicamente lasciato sui loro banchi deserti una copia della Costituzione…

Redazione

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento