Questo articolo è stato letto 4 volte

Gemellaggio fra città: la scadenza il 1° giugno

Per coloro che sono interessati ad inviare richieste di finanziamento alla Commissione europea relativamente all’Azione 1.1 -Incontri fra cittadini nell’ambito del gemellaggio fra città – programma Europa per i cittadini, si ricorda che la prossima scadenza è il 1° Giugno 2011 (per gli incontri tra cittadini previsti dal 1° Ottobre 2011 al 30 Giugno 2012).
La sottomisura 1.1. mira a riunire cittadini di città gemellate o intenzionate a gemellarsi, allo scopo di contribuire al processo d’integrazione europea e di promuovere la cittadinanza attiva, in un’ottica di dialogo interculturale.
È importante che i progetti tengano presenti gli obiettivi, i temi e le caratteristiche del Programma e che prevedano un ruolo attivo per tutti i partecipanti, coinvolgendo altresì le comunità locali.
I progetti possono essere promossi da municipalità, oppure da organizzazioni senza scopo di lucro o comitati di gemellaggio rappresentanti gli enti locali stabiliti nei paesi partecipanti al programma (27 Stati facenti parte dell’Unione europea, la Croazia, l’ex Repubblica Iugoslava di Macedonia e l’Albania).
Il progetto deve coinvolgere almeno 2 nazioni partecipanti al Programma, di cui almeno 1 sia membro dell’Unione europea. Almeno due municipalità partecipanti al progetto devono essere legate da accordi di gemellaggio o impegnate a stipularli.
L’invio telematico della richiesta di finanziamento deve avvenire prima delle ore 12,00 del giorno della scadenza; dopo tale ora il sistema automatico rifiuterà la domanda online inviata  

> Da Marzo 2011 è disponibile la nuova Guida al programma
> Per maggiori informazioni, contattare il Punto nazionale di contatto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *