Questo articolo è stato letto 23 volte

Fondo di Solidarietà 2017: i dati di dettaglio

Fondo di Solidarietà 2017

Attraverso comunicazione del 17 marzo 2017 la Fondazione dell’ANCI (IFEL) pubblica una nota di approfondimento in merito al Fondo di Solidarietà 2017.
Il Fondo di solidarietà comunale per il 2017 – recita il comunicato IFEL – presenta modifiche relativamente marginali sul complesso delle risorse disponibili. Come per il 2016, non vengono effettuati tagli di fondi, importante risultato politico dopo anni di progressiva riduzione delle assegnazioni. Pertanto, la dotazione complessiva del FSC è sostanzialmente identica a quella del 2016.

Le assegnazioni riconosciute a ciascun Comune possono variare – in qualche caso in misura significativa – soltanto per effetto della progressiva applicazione dei criteri perequativi basati sui fabbisogni e sulle capacità fiscali standard, avviata nel 2015 per una percentuale pari al 20% delle risorse, poi aumentata al 30% nel 2016 e ora portata al 40%.
Gli importi che IFEL pubblica nel dettaglio comprendono la formazione ed il riparto del Fondo di solidarietà comunale, come determinato a seguito dell’accordo sancito nella Conferenza Stato-Città del 19 gennaio scorso, che comporta l’aspettativa di sollecita approvazione di una modifica al comma 450 della Legge di bilancio 2017, con la quale si riprendono metodi già attivati nel 2015-16 per mitigare le riduzioni di risorse eccessive causate dalla perequazione.

>> CONSULTA la NOTA di APPROFONDIMENTO IFEL.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *