Fondi strutturali europei 2021- 2027: guida alla progettazione e alla rendicontazione

La presentazione del volume edito da Maggioli avverrà all’Università degli Studi di Roma 3 nella giornata di lunedì 29 maggio e contestualmente online alle ore 12:00

29 Maggio 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%
Si terrà nella giornata di oggi lunedì 29 maggio la presentazione del volume Fondi strutturali europei 2021- 2027: guida alla progettazione e alla rendicontazione che avverrà presso l’Università degli Studi di Roma 3 e contestualmente online alle ore 12.

La presentazione dell’opera

L’opera, realizzata da Mauro Cappello, si propone come una guida operativa, dal taglio decisamente innovativo, per tutti coloro che intendono accedere ai fondi europei: imprese, società di formazione, liberi professionisti, dipendenti della PA, Università e mondo politico. Il testo è volto a condurre il lettore alla redazione di un progetto europeo illustrando le fasi principali con riferimento ai due più importanti strumenti di progettazione raccomandati dalla Commissione europea nelle sue call for proposals, ovvero: la Matrice del quadro logico ed il Metodo del ciclo di progetto.

Mauro Capello è professore di Sustainable industrial logistics and digitalization presso l’Università degli Studi della Tuscia e si occupa di fondi strutturali europei ed europrogettazione. Dal 2004 al 2016 è stato Autorità di Audit di vari Programmi Operativi Nazionali cofinanziati dal FESR e dal FSE; nel 2015 è stato invitato, unico italiano in un panel internazionale, a presentare proposte al Parlamento europeo per la revisione della strategia Europa 2020. Saranno anche presenti, insieme all’autore, alla presentazione del volume anche Mauro Miccio, commissario straordinario Zas Abruzzo, Pietro Paganini, competere, Claudia Salvi, Europe direct Roma innovazione e Raffaele Torino, Europe direct Roma

>> CLICCA QUI PER ASSISTERE ALLA DIRETTA ONLINE (29 MAGGIO, A PARTIRE DALLE ORE 12).

PHOTO 2023 05 24 10 21 16

Fondi strutturali europei 2021-2027

L’opera si propone come una guida operativa, dal taglio decisamente innovativo, per tutti coloro che intendono accedere ai fondi europei: imprese, società di formazione, liberi professionisti, dipendenti della P.A., Università e mondo politico. I nuovi regolamenti europei relativi alle disposizioni comuni, al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e al Fondo Sociale Europeo Plus (FSE+) sono illustrati partendo dagli elementi di novità rispetto a quelli relativi al periodo 2014-2020. Gli obiettivi strategici di policy, la diversa classificazione delle Regioni, la nuova architettura dei Sistemi di Gestione e Controllo (Si.Ge.Co.), i Programmi Nazionali (PN) ed i Programmi Regionali (PR) sono gli argomenti centrali del volume e offrono una visione d’insieme della programmazione 2021-2027. Il testo conduce il lettore alla redazione di un progetto europeo illustrando le fasi principali con riferimento ai due più importanti strumenti di progettazione raccomandati dalla Commissione europea nelle sue call for proposals, ovvero: la Matrice del quadro logico ed il Metodo del ciclo di progetto. L’analisi dei problemi che l’investimento intende risolvere (sia pure parzialmente), la definizione degli obiettivi, lo studio della strategia, la determinazione degli strumenti necessari e la costruzione del budget sono trattati dettagliatamente con ricorso a progetti reali. Sono argomento di specifici capitoli: il crowdfunding, utile per reperire la parte di risorse proprie del beneficiario, alcuni elementi di project management e pratici suggerimenti di natura legale per non incorrere in reati nella gestione dei fondi. Il volume illustra inoltre le tipologie di spese ammissibili, la rendicontazione a costi reali, la documentazione da acquisire (giustificativi di spesa e di pagamento) e le modalità per la loro corretta gestione onde evitare rettifiche finanziarie dell’audit con grave danno per i beneficiari. Il libro si conclude con la trattazione delle cosiddette Opzioni di Costo Semplificate (OCS), una modalità di rendicontazione molto semplice che sarà utilizzata nella nuova programmazione; in particolare, costi standard, somme forfettarie, finanziamenti a tasso forfettario e finanziamenti non collegati ai costi sono illustrati in modo particolareggiato anche con esempi di applicazione. Mauro CappelloProfessore di Sustainable industrial logistics and digitalization presso l’Università degli Studi della Tuscia e si occupa di fondi strutturali europei ed europrogettazione. Dal 2004 al 2016 è stato Autorità di Audit di vari Programmi Operativi Nazionali cofinanziati dal FESR e dal FSE; nel 2015 è stato invitato, unico italiano in un panel internazionale, a presentare proposte al Parlamento europeo per la revisione della strategia Europa 2020. Nel 2016 è stato invitato dalla Commissione europea all’iniziativa “EU Budget focused on results”, dove ha proposto modifiche sul tema dell’Audit dei fondi. Svolge valutazione ed analisi degli investimenti pubblici ed è consulente in tema di progettazione europea. È autore di “Guida ai fondi strutturali europei 2014-2020” e “Guida alla progettazione europea”, Ed. Maggioli, ed interviene come esperto in varie trasmissioni nazionali TV e Radio.

Mauro Cappello | 2023 Maggioli Editore

Tommaso Broccoli