Questo articolo è stato letto 116 volte

Equo compenso: le novità dopo la Legge di Bilancio 2018

Fonte: LeggiOggi.it

A seguito delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018, ricapitoliamo con una piccola guida utile cos’è l’equo compenso, come funziona, chi ne ha diritto, a quanto ammonta.
L’equo compenso è il compenso minimo e adeguato alla quantità e alla qualità del lavoro svolto.
Hanno diritto all’equo compenso tutti i professionisti iscritti e non ai vari ordini professionali (sia i titolari di partita iva che coloro che hanno firmato un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, c.d. co.co.co) che hanno come committente aziende pubbliche o private…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *