Questo articolo è stato letto 1 volte

Dichiarazione della Commissione europea dopo la votazione popolare in Svizzera sull’iniziativa “contro l’immigrazione di massa”

La Commissione europea – si legge nella nota – si rammarica del fatto che un’iniziativa per l’introduzione di limiti quantitativi all’immigrazione sia stata approvata da questo voto. Questo va contro il principio della libera circolazione delle persone tra l’Unione europea e la Svizzera. L’Unione europea esaminerà le implicazioni di questa iniziativa popolare per i rapporti UE-Svizzera nel loro insieme. In questo contesto, anche la posizione del Consiglio Federale su questo risultato sarà presa in considerazione.

(Fonte: Commissione europea)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *