Questo articolo è stato letto 28 volte

Debiti enti locali: su anticipazioni liquidità per pagamento partecipate tasso interesse all’1,465%

Sulle anticipazioni di liquidità da erogare per il 2014 agli enti locali che ne faranno richiesta, per il pagamento dei propri debiti nei confronti delle società partecipate (ai sensi del decreto direttoriale del 23 giugno 2014 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 luglio 2014), il tasso di interesse da applicare è pari all’1,465%. Tale tasso corrisponde al rendimento di mercato dei buoni poliennali del Tesoro a 5 anni in corso di emissione, rilevato l’11 luglio 2014 sul mercato regolamentato dei titoli di Stato-Mts. È quanto si legge nel comunicato stampa del MEF  di ieri.
Il decreto direttoriale attua la disposizione contenuta nell’articolo 31 del decreto-legge 66/2014 che ha aumentato di 2 miliardi il fondo per assicurare la liquidità per pagamenti dei debiti certi, liquidi ed esigibili al 31/12/2013 degli enti locali alle proprie società partecipate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *