Questo articolo è stato letto 52 volte

Coronavirus: 138 milioni per pagare gli straordinari di polizia e vigili del fuoco

Emergenza Coronavirus: niente straordinari alle posizioni organizzative

138 milioni di euro per sovvenzionare alcune delle spese straordinarie delle Forze di Polizia, Vigili del Fuoco e delle prefetture in relazione al contenimento dell’emergenza sanitaria. Ciò è quanto deciso dall’autorità di gestione del Programma operativo nazionale Legalità 2014 – 2020, che ha disposto lo stanziamento dei fondi a favore del progetto “Operazione Sìcura”.

Nello specifico, le risorse serviranno a coprire le ore di straordinario e le indennità di polizia, vigili del fuoco e prefetture per ciò che concerne l’attività di prevenzione del contagio nonché per assicurare al relativo personale la possibilità di svolgere le proprie mansioni lavorative in modalità agile . Altro obiettivo è permettere l’approvvigionamento dei dispositivi medici, di protezione individuale e la sanificazione dei luoghi di lavoro. Tale finanziamento è il primo risultato dell’intesa del ministro dell’Interno con il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, nell’ambito della riprogrammazione delle risorse delineata dal Pon Legalità ai sensi dell’articolo 242 del d.l. n. 34/2020 (cd. decreto Rilancio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *