Questo articolo è stato letto 0 volte

Come va con il Patto di stabilità?

Una rapida pubblicazione degli elenchi con il posizionamento dei comuni rispetto agli obiettivi e ai vincoli del Patto di stabilità interno. È questa la richiesta contenuta nella lettera che il Presidente dell’Anci, Graziano Delrio, ha inviato al Viceministro dell’economia, Vittorio Grilli. Dopo aver ricordato che “le disposizioni finanziarie emanate a luglio 2011 dispongono che il saldo obiettivo valido per il rispetto del Patto di stabilità interno sia fissato nell’equilibrio di competenza mista per i soli comuni che risultino virtuosi”, Delrio sottolinea come l’Anci, in vari incontri tecnici, non abbia mai condiviso la scelta di individuare la virtuosità attraverso parametri finanziari che “non possono riflettere scelte di efficienza ed efficacia dell’azione politico-amministrativa”. Secondo l’Associazione, infatti “la valutazione dell’efficienza e della virtuosità non può prescindere da una approfondita analisi dei comportamenti di gestione del bilancio, che oggi è in atto attraverso l’individuazione dei fabbisogni standard”. Da qui la richiesta di pubblicazione degli elenchi, per consentire a tutti gli enti interessati, e non solo a quei comuni che hanno ricevuto comunicazione ufficiale in merito al proprio posizionamento, “di conoscere la propria situazione finanziaria rispetto al Patto di stabilità interno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *