Questo articolo è stato letto 1 volte

Certificati di malattia online: ad aprile i documenti trasmessi all’INPS sono stati 1,5 milioni (quasi 309.000 nell’ultima settimana)

Secondo gli ultimi dati forniti dall’INPS, questa settimana i certificati di malattia trasmessi online all’Istituto sono stati 308.839, un dato che appare in linea con le settimane precedenti se si considera il giorno lavorato in meno. A livello regionale gli invii sono così distribuiti: 52.648 in Lombardia, 39.098 nel Lazio, 31.374 in Sicilia, 27.289 in Campania, 24.803 in Veneto, 22.563 in Emilia Romagna, 19.804 in Piemonte, 16.284 in Toscana, 16.215 in Puglia, 13.616 in Calabria, 7.886 in Liguria, 6.671 nelle Marche, 6.336 in Friuli Venezia Giulia, 6.180 in Sardegna, 5.574 in Abruzzo, 3.717 in Umbria, 2.845 in Provincia di Trento, 2.221 in Provincia di Bolzano, 2.158 in Basilicata, 1.019 in Molise e 538 in Valle d’Aosta.

Il mese di aprile si chiude pertanto con 1.516.320 certificati inviati, così distribuiti a livello regionale: 268.345 in Lombardia, 195.041 nel Lazio, 137.924 in Sicilia, 129.489 in Campania, 124.700 in Veneto, 119.471 in Emilia Romagna, 107.372 in Piemonte, 81.042 in Toscana, 75.179 in Puglia, 61.060 in Calabria, 37.275 in Liguria, 31.227 in Sardegna, 31.169 in Friuli Venezia Giulia, 31.167 nelle Marche, 26.428 in Abruzzo, 18.085 in Umbria, 13.635 in Provincia di Trento, 10.423 in Provincia di Bolzano, 9.848 in Basilicata, 4.723 in Molise e 2.717 in Valle d’Aosta.

Dalla data di attivazione della nuova procedura, il totale dei certificati trasmessi raggiunge così la cifra di 9.475.867 unità, con la seguente ripartizione per Regione: 2.210.829 in Lombardia, 1.253.432 nel Lazio, 814.113 in Veneto, 741.024 in Sicilia, 714.238 in Emilia Romagna, 687.655 in Campania, 546.631 in Piemonte, 436.564 in Toscana, 406.802 in Puglia, 319.755 in Calabria, 250.831 nelle Marche, 180.679 in Liguria, 176.343 in Abruzzo, 161.622 in Sardegna, 149.848 in Friuli Venezia Giulia, 109.524 in Umbria, 105.824 in Provincia di Bolzano, 91.959 in Provincia di Trento, 62.450 in Basilicata, 31.608 in Molise e 24.136 in Valle d’Aosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *